Termini e Condizioni


CON L’ACCETTAZIONE IN MODALITA’ ONLINE DELL’OFFERTA DEL CHECKER SAAS, IL CLIENTE PRENDE ATTO DI ACCETTARE ESPRESSAMENTE ANCHE LE SEGUENTI CLAUSOLE, AI SENSI E PER GLI EFFETTI DEGLI ARTICOLI 1341 E 1342 DEL CODICE CIVILE:

7. GARANZIE

8. LIMITAZIONI DI RESPONSABILITA’

9. DIRITTI DI PROPRIETÀ INTELLETTUALE

10. RISERVATEZZA

11.6. CESSIONE

11.10. LEGGE APPLICABILE E FORO COMPETENTE

11.11. SOSTITUZIONE DEGLI ACCORDI PRECEDENTI


Condizioni Generali Servizio Checker SaaS

1. DEFINIZIONI

"Società del Gruppo" società del gruppo di una parte (di seguito la “Parte”) si riferisce ad una qualsiasi persona giuridica di cui una Parte, direttamente o indirettamente, detenga almeno il cinquanta per cento (50%) delle azioni o dei diritti di voto o ad una qualsiasi persona giuridica che detenga almeno il cinquanta per cento (50%) delle azioni di una Parte o dei corrispondenti di voto. La persona giuridica sarà considerata una Società del Gruppo fintanto che tale partecipazione venga mantenuta.

"Contratto" si intende un’Offerta e i documenti in essa richiamati.

“Utenti Autorizzati” sono gli utenti Amministratori e gli Auditor cui il Cliente assegna le autorizzazioni d'accesso per l'uso del Checker SaaS; l’Utente Autorizzato può essere un dipendente, un agente, un appaltatore o un rappresentante

a) del Cliente,

b) delle Società del Gruppo del Cliente.

"Checker SaaS" è una piattaforma in cloud fruibile tramite browser e/o applicazioni telefoniche, che digitalizza e migliora i processi di audit e fornisce specifiche funzionalità ottimizzate per eseguire controlli particolarmente adatti al controllo della qualità del prodotto. La piattaforma è multi tenant ed è residente sulla virtual machine Microsoft Azure.

"Materiali Cloud" si intendono i materiali forniti o sviluppati da MITRIC (indipendentemente o in cooperazione col Cliente) nell'adempimento degli obblighi contrattuali, compresa l'erogazione di un qualsiasi Servizio di supporto o di Consulenza al Cliente. I Materiali Cloud non comprendono i Dati Cliente, le Informazioni Riservate del Cliente o il Checker SaaS.

"Informazioni Riservate" si intendono:

a) con riguardo al Cliente: (i) i Dati Cliente, come di seguito definiti, (ii) i requisiti di marketing e di business del Cliente, (iii) i piani di implementazione del Cliente e/o (iv) i dati finanziari del Cliente;

b) per quanto riguarda MITRIC: (i) il Checker SaaS, la Documentazione, come di seguito definita, i Materiali Cloud e (ii) le informazioni riguardanti la ricerca e sviluppo, l'offerta di prodotti e i prezzi;

c) le Informazioni Riservate di MITRIC o del Cliente comprendono anche le informazioni che la Parte rivelante protegge da una divulgazione illimitata ad altri che (i) la Parte rivelante identifica chiaramente come riservate al momento della loro divulgazione o (ii) dovrebbero essere ragionevolmente considerate riservate per la natura dell'informazione e le circostanze della loro divulgazione.

"Servizi di Consulenza" si riferiscono ai servizi professionali, fra cui l'implementazione, la configurazione, lo sviluppo custom e la formazione, prestati da dipendenti o da subappaltatori di MITRIC ai sensi dell’Offerta.

"Dati Cliente" si riferiscono ai contenuti, materiali, dati, personali inclusi e informazioni che gli Utenti Autorizzati inseriscono nel sistema del Checker SaaS ovvero i dati che il Cliente produce ed estrapola dall'utilizzo del Checker SaaS (ad esempio i report specifici del Cliente), dove poi li memorizza. I Dati Cliente e i suoi derivati non comprendono le Informazioni Riservate MITRIC.

"Documentazione" si riferisce alla documentazione tecnica e funzionale elaborata da MITRIC in un dato momento, nonché le eventuali descrizioni dei ruoli e delle responsabilità per il Checker SaaS, che vengono messe a disposizione del Cliente insieme al Checker SaaS.

"Normativa sul controllo delle Esportazioni" si riferisce ad ogni normativa applicabile in materia di importazione, controllo delle esportazioni e sanzioni, ivi comprese, senza limitarsi ad esse, le norme degli Stati Uniti, dell'Unione Europea, della Svizzera e dell’Italia.

"Offerta" si intende il documento d'ordine del Checker SaaS che richiama le Condizioni Generali, il Data Processing Agreement e l’Informativa sul Trattamento dei Dati Personali da consegnare all’Interessato.

"Policy MITRIC " si intendono le policy e le politiche operative applicate da MITRIC per fornire e supportare il Checker SaaS.

"Periodo di Sottoscrizione" si intende la durata della sottoscrizione del Checker SaaS identificata nell’Offerta, compresi i rinnovi.

"Metriche di Utilizzo" si intendono gli standard di misurazione per determinare l'utilizzo consentito e calcolare i corrispettivi dovuti per il Checker SaaS come indicato nell’Offerta.

2. DIRITTI E LIMITAZIONI D'USO

Utilizzo del Checker Saas

I servizi elencati nell’Offerta (i “Servizi”) saranno resi disponibili ai sensi del Contratto come definito nell’Offerta. Salvo le eccezioni previste nel Contratto, al Cliente viene riconosciuto il diritto limitato, non esclusivo, valido in tutto il mondo all’utilizzo dei Servizi durante il periodo definito nell’Offerta, salvo risoluzione anticipata come previsto dal Contratto, esclusivamente per le finalità del Checker SaaS descritte nell’Offerta. Il Cliente potrà consentire ai suoi Utenti Autorizzati l’utilizzo dei Servizi, assumendosi la responsabilità di garantire la conformità dell’utilizzo da parte dei suddetti Utenti a quanto stabilito nel Contratto.

I Servizi sono descritti e regolati dal Contratto. Durante il Periodo di Sottoscrizione dei Servizi, MITRIC potrà aggiornare i Servizi per assicurarne la conformità con eventuali variazioni di leggi, regolamenti, regole, tecnologia, prassi di settore e schemi d’uso dei sistemi. Gli aggiornamenti ai Servizi non comporteranno riduzioni sostanziali di livello di prestazioni, funzionalità, sicurezza o disponibilità dei Servizi durante il Periodo di Sottoscrizione dei Servizi.

Il Cliente non potrà, né questi potrà consentire o autorizzare altri soggetti a: (a) usare i Servizi per molestare altre persone; provocare danni o lesioni a cose o persone; pubblicare materiale falso, diffamatorio, osceno o che costituisca una molestia per una persona giuridica o fisica; violare i diritti in materia di privacy o Data Protection; incitare al fanatismo, al razzismo, all’odio o alla violenza; inviare email non richieste in grandi quantità, “junk mail” o spam, violare i diritti di proprietà o violare leggi, normative o regolamenti vigenti; (b) eseguire test di benchmark o di disponibilità dei Servizi o rivelarne i risultati; (c) eseguire test di prestazioni o di vulnerabilità dei Servizi o rivelarne i risultati senza il preventivo consenso scritto o eseguire attività di individuazione della rete, identificazione di porte e servizi, scanning delle vulnerabilità, violazione delle password, test di intrusione o rivelarne i risultati. In aggiunta ad altri diritti riconosciuti dal Contratto, MITRIC ha il diritto di intraprendere azioni correttive in caso di commissione degli atti sopra citati. Tali azioni possono comprendere la rimozione o la disattivazione dell’accesso al materiale che viola la normativa applicabile.

il Cliente si asterrà anche dal:

a) disassemblare, decompilare, decodificare, copiare, tradurre o creare opere derivate del Checker SaaS,

b) trasmettere un qualsiasi contenuto o dato illecito o che possa violare un qualsiasi diritto di proprietà intellettuale di MITRIC, o

c) eludere i sistemi di sicurezza di MITRIC o pregiudicare il funzionamento del Checker SaaS.

Il Cliente ha l'onere di monitorare il proprio utilizzo del Checker SaaS e di riportare gli eventuali utilizzi in eccesso sulle Metriche di Utilizzo e sul volume. MITRIC può monitorare l'uso per verificare l'osservanza delle Metriche d'Utilizzo, del volume e del Contratto.

Utenti Autorizzati

Il Cliente può consentire agli Utenti Autorizzati l'uso del Checker SaaS. L'utilizzo è limitato alle Metriche d'Utilizzo e ai volumi riportati nell’Offerta. Le credenziali d'accesso al Checker SaaS non possono essere utilizzate da più di un soggetto, ma possono essere trasferite da un soggetto all'altro se l'utente iniziale non è più autorizzato ad utilizzare il Checker SaaS. Il Cliente risponde delle violazioni del Contratto causate dagli Utenti Autorizzati.

Sospensione del Checker SaaS

MITRIC potrà sospendere o limitare l'utilizzo del Checker SaaS qualora un suo uso protratto possa comportare un danno sostanziale al Checker SaaS o ai suoi utenti. MITRIC comunicherà prontamente al Cliente siffatta sospensione o limitazione. MITRIC non manterrà la sospensione o limitazione oltre al tempo ragionevolmente possibile in termini di tempo e ambito a seconda delle circostanze del caso.

Piattaforma

Il Cliente utilizza il Checker SaaS accedendo alla piattaforma Tab4 Checker (di seguito la “Piattaforma”), piattaforma multi tenant residente su virtual machine Microsoft Azure. Per i servizi collaterali e amministrativi connessi all’erogazione del servizio Checker Saas, MITRIC si avvarrà dei seguenti e ulteriori sistemi di terzi, che prevedono un’autonoma archiviazione dei dati:

- sistema di help desk / ticketing Zoho Desk: https://www.zoho.com/it/desk/

- sistema di fatturazione elettronica di Sistemi S.p.A.: https://fattureweb.sistemi.com/index.php di: https://www.sistemi.com/

Microsoft Azure, Zoho e Sistemi non appartengono a MITRIC e il loro utilizzo esula dall'ambito di applicazione del Contratto. Il Cliente esonera Mitric da qualsivoglia responsabilità connessa e/o conseguente all’utilizzo dei sistemi di terze parti attuali e futuri.

Accesso mobile al Checker SAAS

Il Cliente potrà accedere al Checker SaaS, oltre che tramite il browser, servendosi anche di applicazioni telefoniche ottenute da siti web di terzi, quali gli store Android o Apple. L'utilizzo delle applicazioni telefoniche è soggetto ai termini e condizioni proposti al download/accesso all'applicazione mobile e non alle clausole del Contratto.

3. OBBLIGHI IN CAPO A MITRIC

L'accesso al Checker SaaS sarà fornito da MITRIC nei termini previsti dal Contratto.

Il supporto al Checker SaaS sarà fornito da MITRIC nei termini indicati nell’Offerta.

MITRIC adotterà e manterrà appropriate misure tecnico-organizzative per proteggere i dati personali trattati da MITRIC, quale parte del Checker SaaS, come descritte nel Manuale ISO IEC 27001 e nel Data Processing Agreement per il Checker SaaS richiamato dall’Offerta in conformità alle leggi applicabili alla tutela dei dati personali.

MITRIC si riserva la possibilità di modificare le Condizioni Generali, il Data Processing Agreement e l’Informativa Privacy. MITRIC informerà il Cliente delle modifiche tramite la Piattaforma o via e-mail.

Le modifiche possono includere nuove funzionalità opzionali per il Checker SaaS, che il Cliente potrà utilizzare dopo aver sottoscritto le clausole integrative e la documentazione applicabili.

Qualora il Cliente ritenga che la modifica non sia un miglioramento e che comporti un peggioramento sostanziale del Checker SaaS, il Cliente potrà recedere dal Checker SaaS con una raccomandata AR, con un messaggio di posta elettronica certificata o di altro servizio elettronico di recapito certificato nel rispetto del Regolamento UE n° 910/2014 – eIDAS, da inviare a MITRIC entro trenta giorni dal ricevimento di tale comunicazione di modifica.

MITRIC e le Società del Gruppo MITRIC possono creare analisi utilizzando, in parte, i Dati Cliente e le informazioni derivanti dall'utilizzo del Checker SaaS o dei Servizi di Consulenza da parte del Cliente come di seguito descritto ("Analisi"). Le Analisi renderanno anonime e in formato aggregato le informazioni e saranno trattate quali Materiali in Cloud.

La modalità di utilizzo, da parte del Cliente, del servizio Checker SaaS, nella fase di prova gratuita, che le Parti definiscono “Trial”, vale a dire a titolo gratuito, sarà oggetto di trattamento da parte di MITRIC al fine di erogare al Cliente il miglior servizio possibile. Per modalità di utilizzo le Parti intendono la periodicità degli accessi, l’identificazione degli Utenti Autorizzati che hanno effettuato l’accesso e le funzionalità del Checker SaaS attivate dagli Utenti Autorizzati durante l’accesso.

4. DATI DEL CLIENTE E DATI PERSONALI

Il Cliente è responsabile dei Dati Cliente e del loro inserimento nel Checker SaaS. Il Cliente conferisce a MITRIC (compresi MITRIC SA, le sue Società del Gruppo e i subappaltatori) un diritto non esclusivo di elaborare i Dati Cliente per le sole finalità dell’erogazione del servizio Checker SaaS.

Il Cliente inserirà solo i Dati Cliente rispettosi delle leggi anche in materia di riservatezza e protezione dei dati personali applicabili.

Il Cliente adotterà ragionevoli standard di sicurezza per l'utilizzo che gli Utenti Autorizzati faranno del Checker SaaS. Il Cliente non condurrà o autorizzerà penetration test del Checker SaaS senza preventiva autorizzazione di MITRIC.

Per tutto il Periodo di Sottoscrizione, il Cliente potrà accedere ai Dati Cliente in qualsiasi momento. Il Cliente potrà esportare e acquisire i propri Dati Cliente in Excel. L'esportazione e l'acquisizione possono essere soggette a delle limitazioni tecniche, nel qual caso MITRIC e il Cliente concorderanno una ragionevole metodologia per consentire al Cliente di accedere ai Dati Cliente.

Al termine del Contratto, MITRIC eliminerà i Dati Cliente rimasti sui server che ospitano il Checker SaaS, salvo nel caso in cui la legge applicabile ne richieda la conservazione.

I dati conservati saranno soggetti alle disposizioni sulla riservatezza prevista dal Contratto.

5. CORRISPETTIVI E IMPOSTE

Il Cliente pagherà i corrispettivi previsti dall’Offerta. A seguito di preavviso scritto di massimo 5 giorni lavorativi, inviato da Mitric al referente del Cliente, comunicato nell’Offerta, MITRIC potrà sospendere l'utilizzo del Checker SaaS da parte del Cliente sino ad avvenuto pagamento. Tale preavviso potrà avvenire tramite raccomandata AR, con un messaggio di posta elettronica certificata o di altro servizio elettronico di recapito certificato nel rispetto del Regolamento UE n° 910/2014 – eIDAS. Il Cliente non può trattenere, ridurre o compensare i corrispettivi dovuti, né ridurre le Metriche d'Utilizzo durante il Periodo di Sottoscrizione. Le Offerte non sono annullabili e i corrispettivi non sono rimborsabili, neanche parzialmente.

I corrispettivi e gli altri importi dovuti ai sensi dell’Offerta sono al netto delle imposte, che sono a carico del Cliente.

6. DURATA, RISOLUZIONE E RECESSO

Il Periodo di Sottoscrizione è indicato nell’Offerta.

Ciascuna Parte potrà risolvere il Contratto:

a) decorsi trenta giorni dalla notifica scritta all'altra Parte del suo grave inadempimento ad una qualsiasi disposizione del Contratto, salvo che tale Parte vi ponga rimedio entro i suddetti trenta giorni, o

b) immediatamente, qualora l'altra Parte presenti domanda di ammissione alla procedura di fallimento, di insolvenza o altra procedura concorsuale, o qualora la stessa sia gravemente inadempiente delle proprie obbligazioni di cui alle Clausole 10 o 11.6.

In tutti i casi di interruzione del Contratto, il Cliente non avrà diritto a un rimborso pro rata pari alla parte del corrispettivo anticipato per la parte rimanente del Periodo di Sottoscrizione.

A decorrere dalla data di scadenza o di efficacia della risoluzione o del recesso del Contratto:

a) cessa il diritto del Cliente all'uso del Checker SaaS e di tutte le Informazioni Riservate di MITRIC,

b) le Informazioni Riservate della parte divulgante saranno restituite o distrutte secondo quanto previsto dal Contratto.

La risoluzione, il recesso o la scadenza del Contratto non pregiudicano l'efficacia degli altri contratti stipulati tra le Parti.

Le Clausole 5, 6, 8, 9, 10 e 11 manterranno la loro efficacia anche dopo la scadenza, la risoluzione o il recesso del presente Contratto.

7. GARANZIE

Osservanza della Legge

Ciascuna Parte dovrà garantire l'osservanza della legge applicabile in relazione:

a) nel caso di MITRIC, alla conduzione delle proprie attività di business relative al Checker SaaS, e

b) nel caso del Cliente, ai Dati Cliente e all'utilizzo che fa del Checker SaaS.

Prassi del Settore

MITRIC garantisce che fornirà il Checker SaaS:

a) in sostanziale conformità alla Documentazione; e

b) con il grado di diligenza e cura ragionevolmente richiesti ad un fornitore globale competente ed esperto di servizi sostanzialmente equiparabili per natura e complessità del Checker SaaS.

Rimedi

L'unico ed esclusivo rimedio del Cliente e la responsabilità totale di MITRIC per l'inadempimento della garanzia, di cui al precedente capoverso, consistono nella:

a) nuova erogazione del Checker SaaS carente, e

b) qualora MITRIC non fosse in grado di erogare nuovamente il Checker SaaS, il Cliente potrà recedere dalla sottoscrizione del Checker SaaS. Qualsiasi recesso dovrà avvenire entro tre mesi dal momento in cui MITRIC non riesca ad erogare opportunamente il Checker SaaS.

Esclusioni di Garanzia

La garanzia non si applica se:

a) il Checker SaaS non sia utilizzato secondo quanto previsto dal Contratto o dalla Documentazione,

b) l'eventuale non conformità sia causata dal Cliente o da un qualsiasi prodotto o servizio non fornito da MITRIC, o

c) il Checker SaaS sia stato fornito a titolo gratuito, ivi compresa la fase di utilizzo “Prova gratuita”.

Esonero da responsabilità

Salvo quanto espressamente previsto dal Contratto, né MITRIC né i suoi subappaltatori forniscono dichiarazioni o garanzie, espresse o implicite, fatte salve quelle previste per legge, di qualsivoglia natura, commerciabilità, adeguatezza, originalità o idoneità a un determinato utilizzo o scopo del Checker SaaS.

8. LIMITAZIONI DI RESPONSABILITA’

8.1. Responsabilità illimitata

Nessuna delle Parti potrà escludere o limitare la sua responsabilità per danni conseguenti a:

b) l'utilizzo non autorizzato o la divulgazione di Informazioni Riservate,

c) morte o lesioni personali conseguenti a colpa grave o dolo di una delle Parti, o

d) il mancato pagamento dei corrispettivi dovuti ai sensi del Contratto da parte del Cliente.

8.2. Limite di responsabilità

Fermo restando quanto disposto dalle Clausole 8.1 e 8.3, in tutti gli altri casi la responsabilità complessiva di MITRIC (o delle rispettive Società del Gruppo o subappaltatori) nei confronti del Cliente a seguito di eventi dannosi (o serie di eventi concatenati) non potrà superare l’importo totale effettivamente pagato dal Cliente per i servizi descritti nell’Offerta, che ha originato la responsabilità, durante i dodici (12) mesi immediatamente precedenti l’evento che ha determinato tale responsabilità.

8.3. Esclusione di Danni

Fermo restando quanto disposto dalla clausola 8.1, MITRIC non sarà mai responsabile dei danni causati dal Checker SaaS fornito a titolo gratuito.

MITRIC, INOLTRE, NON GARANTISCE CHE I SERVIZI CHE VERRANNO EROGATI SIANO ESENTI DA ERRORI O CHE L’OPERATIVITÀ DEI SERVIZI SIA ININTERROTTA, CHE SARA’ IN GRADO DI ELIMINARE TUTTI GLI ERRORI O CHE I SERVIZI RISPONDANO AI REQUISITI DEL CLIENTE O SODDISFINO LE ASPETTATIVE DEL CLIENTE. MITRIC NON È RESPONSABILE DI EVENTUALI PROBLEMI CONNESSI A PRESTAZIONI, FUNZIONAMENTO O SICUREZZA DEI SERVIZI CHE DERIVINO DAI CONTENUTI DEL CLIENTE.

IN CASO DI VIOLAZIONE DELLA GARANZIA DEI SERVIZI, L’UNICO RIMEDIO E LA INTERA RESPONSABILITÀ DI MITRIC, AD ECCEZIONE DI QUANTO PREVISTO DA DISPOSIZIONI INDEROGABILI DI LEGGE, CONSISTERANNO NELLA CORREZIONE DEI SERVIZI DIFFORMI CHE HANNO PROVOCATO LA VIOLAZIONE.

SALVO DISPOSIZIONI INDEROGABILI DI LEGGE, TALI GARANZIE SONO ESCLUSIVE RIMANENDO ESCLUSE ULTERIORI GARANZIE O CONDIZIONI RELATIVAMENTE AL SOFTWARE, ALL’HARDWARE, AI SISTEMI, ALLE RETI O AGLI AMBIENTI OPPURE LEGATE ALLA COMMERCIABILITÀ, AL SODDISFACIMENTO DI UNA PARTICOLARE QUALITÀ ED AL RAGGIUNGIMENTO DI SPECIFICI RISULTATI.

IN NESSUN CASO LE PARTI O LE SOCIETÀ DEL GRUPPO SARANNO RESPONSABILI PER DANNI INDIRETTI NÉ PER PERDITE DI RICAVI, GUADAGNI (ESCLUSI I CORRISPETTIVI PREVISTI DAL PRESENTE CONTRATTO), VENDITE, PERDITE DI DATI, O PER L’IMPOSSIBILITÀ DI UTILIZZO DEI DATI, AVVIAMENTO O REPUTAZIONE.

MITRIC SARÀ ILLIMITATAMENTE RESPONSABILE PER OGNI DANNO CAUSATO CON DOLO O COLPA GRAVE ED IN TUTTI I CASI PREVISTI DA NORME INDEROGABILI DI LEGGE.

9. DIRITTI DI PROPRIETÀ INTELLETTUALE

Il Cliente è titolare di tutti i diritti di proprietà intellettuale sui suoi Dati Cliente. MITRIC è titolare di tutti i diritti di proprietà intellettuale sul Checker SaaS, sui Materiali Cloud, sui Servizi, sulle relative opere derivate e su tutto ciò che viene sviluppato o reso disponibile da MITRIC o per conto di MITRIC nell’ambito del presente Contratto. Tutti i diritti non espressamente conferiti al Cliente sono riservati a MITRIC e alle sue Società del Gruppo.

Il Cliente concede a MITRIC il diritto di fungere da host, utilizzare, elaborare, visualizzare e trasmettere i Suoi

Contenuti per erogare i Servizi ai sensi e in conformità con il Contratto e con l’Offerta. Il Cliente sarà l’unico responsabile dell’accuratezza, della qualità, dell’integrità, della conformità legale, dell’affidabilità e dell’adeguatezza dei Dati Cliente. Il Cliente si impegna a fornire a MITRIC una descrizione veritiera e quanto più dettagliata possibile delle finalità e degli obiettivi che si prefigge con l’utilizzo del Checker SaaS.

Il Cliente non potrà, né potrà consentire ad altri di: (a) modificare, creare opere derivate, disassemblare, decompilare, eseguire il reverse engineering, riprodurre, ripubblicare, scaricare o copiare qualsiasi parte dei Checker SaaS (comprese le strutture di dati o materiali analoghi ottenuti dai programmi); (b) accedere o utilizzare il Checker SaaS per creare o supportare, in modo diretto o indiretto, prodotti o servizi concorrenziali; (c) concedere in licenza, vendere, trasferire, assegnare, distribuire, esternalizzare, consentire l’utilizzo congiunto o tramite centri di servizi, sfruttare commercialmente o rendere disponibile il Checker SaaS a terzi salvo che nella misura consentita dal Contratto.

MITRIC potrà usare i marchi forniti dal Cliente per le sole finalità di fornitura e supporto del Checker SaaS.

Il Cliente si impegna, per suo conto e per conto dei suoi successori e aventi causa a non far valere, nei confronti di MITRIC e delle sue Società del Gruppo, alcun diritto o pretesa di diritto sul Checker SaaS e sulle sue derivazioni o servizi connessi.

10. RISERVATEZZA

In virtù del Contratto, fermo restando quanto stabilito dalla clausola 1 delle presenti Condizioni Generali, sono definite “Informazioni Riservate” anche quelle relative ai termini ed alle condizioni economiche stabilite nel Contratto, ai Dati Cliente presenti nei Servizi e a tutte le informazioni espressamente definite ed identificate dalle Parti come tali al momento in cui vengono rivelate.

La Parte ricevente proteggerà tutte le Informazioni Riservate della parte rivelante con misure di sicurezza identiche a quelle applicate alle proprie Informazioni Riservate, che non saranno comunque inferiori a quanto previsto da un ragionevole standard di diligenza.

Non sono considerate Riservate le Informazioni che: (a) siano o diventino di dominio pubblico non a seguito di azioni o omissioni della controparte; (b) siano già legittimamente in possesso dell’altra Parte prima della divulgazione purché non siano state ricevute direttamente o indirettamente dalla Parte divulgante; (c) siano state legittimamente comunicate alla controparte da un terzo senza obbligo di riservatezza; o (d) siano sviluppate in modo indipendente dalla Parte ricevente.

Entrambe le Parti si impegnano a non divulgare a terzi le Informazioni Riservate dell’altra Parte, salvo quanto previsto nella frase seguente, per un periodo di cinque anni dalla data di divulgazione di tali Informazioni alla Parte ricevente; tuttavia, MITRIC si impegna a proteggere le Informazioni Riservate del Cliente, presenti sulla Piattaforma, per l’intero periodo in cui risiederanno nell’ambiente stesso. Ciascuna Parte può rivelare Informazioni Riservate solo ai propri dipendenti, agenti o subfornitori che sono tenuti a proteggerle da divulgazioni non autorizzate secondo termini non meno stringenti e restrittivi di quelli previsti nel presente Contratto e ciascuna Parte può rivelare le Informazioni Riservate dell’altra nel corso di eventuali procedimenti giudiziari oppure per ottemperare ad obblighi di legge o a richieste mandatorie di autorità italiane o estere. MITRIC tutelerà le Informazioni Riservate del Cliente presenti sulla Piattaforma, in conformità con le procedure di sicurezza definite nel Contratto.

La Parte ricevente non divulgherà le Informazioni Riservate della Parte divulgante ad alcuna persona che non sia un suo dipendente, rappresentante o Utente Autorizzato che abbia necessità d'accedervi per poter esercitare i suoi diritti o adempiere ai propri obblighi ai sensi del Contratto e che è soggetto ad un obbligo di riservatezza sostanzialmente equivalente a quello previsto dalla presente clausola 10. Il Cliente si asterrà dal divulgare i contenuti del Contratto o le condizioni economiche a terzi.

Le Informazioni Riservate di ciascuna Parte divulgate prima della sottoscrizione del Contratto sono soggette a quanto previsto dalla presente clausola 10.

Qualora fosse intentata un'azione giudiziaria concernente le Informazioni Riservate, la Parte ricevente coopererà con la Parte rivelante e si atterrà alle leggi vigenti (tutto a spese della Parte rivelante) in materia di trattamento delle Informazioni Riservate.

Le Parti si asterranno dall'utilizzare la ragione sociale o denominazione dell'altra Parte a fini pubblicitari in assenza di un previo consenso scritto della Parte rivelante; in deroga a quanto precede, il Cliente autorizza MITRIC a fare uso della sua ragione sociale o denominazione negli elenchi di clienti secondo le tempistiche concordate tra le Parti, per le iniziative di marketing di MITRIC.

11. VARIE

11.1 Mantenimento dell'Efficacia del Contratto

La nullità o l'inapplicabilità di una qualsiasi o di diverse disposizioni del presente Contratto non inficia la validità delle restanti disposizioni del medesimo.

11.2 Tacita Rinuncia

La rinuncia a far valere un inadempimento del Contratto non può essere interpretata come rinuncia a far valere altri inadempimenti.

11.3 Firma Elettronica

Le firme elettroniche con modalità ammesse dalla legge applicabile sono considerate a tutti gli effetti quali firme originali.

11.4 Osservanza della Normativa sul Controllo delle Esportazioni

MITRIC ed il Cliente per la durata del Contratto dovranno rispettare la Normativa sul Controllo delle Esportazioni. Le Informazioni Riservate sono soggette alla Normativa sul Controllo delle Esportazioni. Il Cliente, le sue Società del Gruppo e gli Utenti Autorizzati non potranno direttamente o indirettamente esportare, riesportare, rilasciare o trasferire il Checker SaaS e le Informazioni Riservate di entrambe le Parti in violazione della Normativa sul Controllo delle Esportazioni. Il Cliente sarà il solo responsabile per l'osservanza della Normativa sul Controllo delle Esportazioni relativamente ai Dati del Cliente ivi compreso l'ottenimento delle eventuali autorizzazioni all'esportazione per i Dati Cliente. Il Cliente non potrà utilizzare il Checker SaaS nei seguenti paesi: Crimea/Sebastopoli, Cuba, Iran, Repubblica Popolare di Corea (Corea del Nord) o Siria.

11.5. Comunicazioni

Tutte le comunicazioni dovranno essere per iscritto agli indirizzi indicati nell’Offerta. Le comunicazioni di MITRIC concernenti il funzionamento o il supporto del Checker SaaS potranno essere all’attenzione del rappresentante indicato dal Cliente.

11.6. Cessione

Senza il previo consenso scritto di MITRIC, il Cliente non potrà cedere o trasferire il Contratto (o un qualsiasi diritto od obbligo da esso derivante) a terzi. MITRIC potrà cedere il Contratto ad una qualsiasi delle Società del Gruppo di MITRIC S.r.l.

11.7. Subappalto

MITRIC potrà subappaltare parti del Checker SaaS o dei Servizi di Consulenza a terzi.

11.8. Rapporti tra le Parti

Le Parti sono contraenti indipendenti e il Contratto non pone in essere alcuna partnership, franchise, joint venture, agenzia, rapporto fiduciario o di lavoro subordinato tra le medesime.

11.9. Eventi di forza maggiore

Nessuna delle Parti potrà essere considerata responsabile per ritardi, mancato funzionamento o interruzionedel Checher Saas e dei Servizi di Consulenza in caso di: guerre, disordini, tumulti, calamità naturale, pandemie, interruzioni elettriche, interruzioni di Internet o delle linee di telecomunicazione che non siano causate dalla Parte obbligata; limitazioni imposte a livello governativo (compreso il divieto o la cancellazione del diritto di esportazione, importazione o di altre licenze) o qualunque altro evento si trovi al di fuori del ragionevole controllo della Parte obbligata. Entrambe le Parti compiranno ogni ragionevole sforzo per limitare gli effetti di un evento di forza maggiore. I tempi previsti per l'adempimento saranno estesi di un periodo pari alla durata della condizione che ne ha impedito l'adempimento. In ogni caso, il presente articolo non esonera le Parti dal porre in essere tutte quelle attività o cautele che rientrano nelle procedure standard di disaster recovery, né esonera il Cliente dalle obbligazioni di pagamento dei corrispettivi per il Checher Saas e i Servizi di consulenza già erogati da MITRIC.

11.10. Legge applicabile e Foro competente

Il presente Contratto e le eventuali controversie che ne derivano sono regolati dalla Legge italiana, senza riferimento alcuno alle norme di diritto internazionale privato sul conflitto di leggi. Il Foro di Milano avrà la competenza esclusiva a giudicare su tutte le controversie. La Convenzione delle Nazioni Unite sui contratti di vendita internazionale di beni mobili non si applica al presente Contratto.

11.11. Sostituzione degli accordi precedenti

Il Contratto attesta la totale ed esclusiva volontà di MITRIC e del Cliente in relazione al rapporto negoziale stabilito dal Contratto. Il Contratto sostituisce integralmente e prevale su tutto quanto in precedenza dichiarato, discusso e scritto (compresi gli accordi sulla riservatezza) e le Parti rinunciano a far valere quanto in precedenza dichiarato, discusso e scritto. Il Contratto potrà essere modificato unicamente con atto scritto e firmato da entrambe le Parti, salvo quanto ammesso dalla clausola 3, per la possibilità di modificare le Condizioni Generali, il Data Processing Agreement e l’Informativa Privacy.